top of page
  • Immagine del redattorepaolajiwan

Cerchi la prosperità? Ti sorprenderai di trovarla nel bosco


La Natura ci è sempre Maestra. Anche quando parliamo di prosperità perché è “naturalmente prospera”.


Pensa che in primavera il bosco produce “terpeni” cioè delle sostanze che rendono l’ambiente completamente sterile. Lo fa per proteggere la delicata fase dell’impollinazione.


Immaginati ora a praticare con noi Shinrin-Yoku, ovvero il Bagno di Foresta, proprio in questo periodo, quando gli olii essenziali sprigionati delle piante sono nel momento di maggiore attività e il bosco emana profumi intensi per attirare gli insetti impollinatori.


In Giappone, dov’è nato, lo Shinrin-Yoku è incluso nel programma nazionale di sanità pubblica perché le ricerche volute da Qing Li, medico e Presidente della Society of Forest Medicine, hanno stabilito che il potere di rigenerazione di alcune ore passate in foresta è molto elevato, anche se il tempo ideale per avere un beneficio a lungo termine sarebbe prolungare a tre giorni, dormendo anche nel bosco. Che è ciò che noi faremo.


Le ricerche hanno dimostrato che l’immersione nei boschi ha effetti potenti sul sistema immunitario, stimola la produzione di globuli bianchi e dei “natural killer” cioè le cellule che svolgono un’azione diretta su virus, batteri e cellule cancerose. Riduce in misura significativa la produzione degli ormoni dello stress (ansia, iperattività e stati depressivi), regola pressione sanguigna e tasso glicemico, previene le malattie cardiovascolari, stimola il sistema parasimpatico donando un naturale rilassamento e stato di quiete.


A questa grande prosperità che il bosco ci donerà senza chiedere nulla in cambio, noi offriremo ciò che ci impedisce di essere allineati a questa prosperità: le convinzioni limitanti su noi stessi e sul mondo, le nostre paure e resistenze. Entreremo in relazione diretta e molto profonda con gli elementi naturali, faremo pratiche di reciproco potenziamento uomo-natura, andremo a caccia di talenti perduti, alla scoperta di risorse dimenticate. Ritroveremo così quella prosperità che è nostro diritto di nascita e che ci permette di creare la vita che desideriamo.



Se sei pronto a raccogliere la sfida, il bosco ti aspetta. Sempre

57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page